Shopping Cart
item - € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

Informazioni su Tessuti Biologici

L’abbigliamento copre il 90% del nostro corpo ed è continuamente a contatto con il nostro organo sensoriale più grande ed importante, la pelle. La pelle protegge la nostra persona, ci trasmette sensazioni e regola l’intero patrimonio calorico del nostro corpo. Per questo il nostro benessere dipende in maniera determinante anche dalla qualità del nostro abbigliamento.

Neonati e bambini in particolare hanno un estremo bisogno di calore, indispensabile per crescere bene. La loro pelle è delicatissima e molto sensibile, è quindi estremamente importante che venga a contatto unicamente con indumenti termoregolanti, realizzati con fibre naturali non trattate e prive di sostanze chimiche residue.

Le fibre tessili vegetali sono coltivate biologicamente, i colori delle tinture sono privi di metalli pesanti e di qualsiasi sostanza nociva. Durante la produzione si tutelano i diritti dei lavoratori, le fabbriche cercano di ottimizzare i processi produttivi evitando sprechi di acqua ed energia, si cerca di ridurre i trasporti soprattutto su ruota o aerei.
Tutti questi processi sono certificati da vari marchi internazionali: Gots, IVN, Oeko-Tex, Fair Trade, etc.
 

Cotone biologico

Il cotone viene raccolto da campi protetti dove non vengono utilizzati erbicidi o pesticidi di origine chimica da almeno tre anni. Si garantisce inoltre che durante tutte le fase di produzione, tessitura e finissaggio non vengono utilizzate sostanze nocive ma tutto viene eseguito a secco. Il tessuto risulta quindi traspirabile, non inquinante e anallergico, in quanto l’assenza di sostanze chimiche riduce le allergie al contatto. I capi in cotone biologico hanno il vantaggio di mantenere le caratteristiche della fibra e di resistere più a lungo.
Il cotone è molto delicato sulla pelle, può assorbire l’umidità corporea fino al 20% del proprio peso e dirigerlo verso l’esterno. Il cotone è resistente al sudore e piacevolmente liscio. I tessuti in cotone naturale sono inoltre antistatici, resistenti, insensibili alle tarme e possono essere lavati in lavatrice a temperature elevate. Il cotone utilizzato proviene da agricoltura biologica che, oltre ad un atteggiamento rispettoso nei confronti della natura, garantisce anche un’equa collaborazione con i coltivatori. Infatti la coltivazione è controllata secondo le direttive IVN, GOTS, ovvero non solo a basso impatto ambientale per suolo, acqua e aria, ma anche sociale per le persone che lavorano nei campi di cotone.
 

Seta

Il filo di seta è una fibra proteica animale che si ottiene dal bozzolo del baco da seta e che, nella struttura e nelle caratteristiche, è simile al filo di lana. La lunghezza straordinaria di questa fibra naturale, la sua resistenza allo strappo, la finezza e la sua particolarità al tatto, rendono la seta uno dei tessuti più pregiati. La seta è particolarmente tollerabile sulla pelle e ha una superficie lucida. Funziona da equilibratore della temperatura, ovvero scalda quando è freddo e rinfresca quando fa caldo. Anche la seta dovrebbe essere lavata a mano. Evitare di asciugare esposta ai raggi del sole per evitare che la fibra diventi fragile e perda resistenza.
 

Lana merino biologica

Il pelo della lana è una fibra proteica simile alla composizione della pelle umana. Questa fibra possiede un’elevata capacità di trattenere il calore, regola la traspirazione della pelle e la riossigenazione. La lana può assorbire una quantità d’umidità corporea pari fino a un terzo del proprio peso e, a seconda delle condizioni esterne, restituirla all’ambiente. La lana vergine utilizzata per la nostra biancheria proviene da pecore merino ed ha la peculiarità di essere increspata molto finemente, di non pizzicare e risulta morbida e soffice al tatto. La lana proviene da allevamento biologico, in cui le pecore vengono tenute in condizioni ottimali, in modo da farle vivere sane e in tranquillità. L’utilizzo di prodotti antiparassitari è vietato sia sui pascoli che sugli animali.
La lana è repellente contro la sporcizia e si rigenera all’aria. Si consiglia di lavare i capi a mano senza strofinare o strizzare troppo, mettendoli a bagno in acqua tiepida, per evitare che infeltriscano.
 

Lana biologica mista seta

E’ il tessuto più pregiato dei nostri capi, costituito per il 70% da lana vergine merino da allevamento biologico e per il 30% da seta. Queste proporzioni permettono la valorizzazione delle caratteristiche delle singole fibre. La lana mescolata con la seta risulta molto morbida e liscia, è riscaldante e termoequilibrante oltre ad essere ben tollerata anche dalle pelli più sensibili. I capi misti lana vergine merino/seta regolano il calore e l’umidità favorendo un salutare clima epidermico. 

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito usa i cookies. Continuando con la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookies. Per saperne di più clicca qui
x